CHUFA O ZIGOLO DOLCE

CHUFA O ZIGOLO DOLCE

Back
Cyperus esculentus è una specie di pianta erbacea che produce un tubero commestibile noto come cipero o zigolo dolce, in spagnolo chufa o tigernut in inglese.
Il Cyperus esculentus è una pianta rustica, che raggiunge i 40-50 centimetri di altezza.
Cresce nelle zone umide come paludi e acquitrini litoranei. È presente nelle regioni a clima temperato,tropicali e subtropicali, ragione per cui il clima mediterraneo di Valencia è particolarmente propizio alla sua crescita.
I tuberi vengono piantati tra i mesi di aprile e maggio, e le piantine sono irrigate settimanalmente fino al momento del raccolto, che avviene nei mesi di novembre e dicembre.
In Italia è poco diffuso, sebbene i tuberi siano usati anche in profumeria, per il loro profumo simile alla violetta.
I piccoli tuberi essiccati si possono consumare in cucina, del resto uno dei loro numerosi nomi è dolcichini perché hanno un sapore leggermente dolce che ricorda la mandorla e la noce. Sono di per sé (anche prima di essere essiccati) piuttosto duri e per questo è preferibile tenerli in acqua alcune ore prima di consumarli.

Una volta raccolti, i tuberi vengono lavati e seccati per conservarli meglio, e posti in vendita. Il loro uso più apprezzato è per la preparazione della horchata (orzata in spagnolo), una bevanda rinfrescante tipica del litorale sudorientale spagnolo.
Dal tubero si ricava anche la “farina”, ottima per dolci e biscotteria, conferendo naturalmente dolcezza.

La composizione in acidi grassi si avvina a quella dell’olio di oliva, seppur in quantità molto inferiori (è infatti un tubero che apporta pochi grassi a favore di fibre, amidi, minerali, in particolare potassio e fosforo).
Un altro vanataggio è l’assenza di glutine!

Assolutamente da provare!
Ovviamente biologica, pura.

Nella sezione ricette i “chufa-biscotti”.

SEGUIMI SU

Contact

Richiedi un appuntamento

close