ON THE GO

ON THE GO

Back
Quando dobbiamo affrontare un viaggio che si prolunga quasi una giornata o se ci aspetta una giornata fuori casa, la gestione dei pasti o degli snack potrebbe portarci fuori strada ripiegando su alimenti confezionati, poveri di nutrienti.

Salvo qualche rara eccezione, snack o pasti “ready to eat” non hanno quasi mai una lista di ingredienti breve e soprattutto nell’elenco (espresso in ordine decrescente) troviamo nomi e sigle che non riconosciamo. Diversi appellativi dello zucchero, additivi, oli senza dichiarazione chiara, discrete quantità di sale, aromi (?).

Con un pò di organizzazione ci sono un sacco di cose che ci possiamo portare con noi, con una conservazione più o meno lunga, adattandole alle nostre esigenze e soprattutto scegliendo consapevolmente in anticipo come fare la spesa, dove acquistare (fornitori di fiducia) per avere materie prime di buona qualità.

Avocado: quando è maturo basterà portare con sé un coltellino e un cucchiaino, quando è maturo è pratico mangiarlo direttamente dal guscio.

Frutti di bosco: piccoli, dolci, colorati. Basterà lavarli, asciugarli bene con carta da cucina e riposti in vasetti di vetro.

Piadinette o crepe fatte in casa (senza o con uovo)

Cosce di pollo sfilettate, spiedini di carne, carpaccio di manzo, roast beef, carne rimasta dal brodo e sfilettata. In questo caso riponete la carne in contenitori di vetri a chiusura ermetica, usare una borsa frigo.

Cetrioli a fette: anche mixati a frutta fresca.

Frutta.

Frutta cotta con olio di cocco e poi conservata in vasetti di vetro a chiusura ermetica (buonissima anche in estate, conservata in frigo e poi borsa frigo).

Chips di verdure.

Sgombro, tonno, sardine, salmone: pesci pescati, pesca sostenibile, in vasetto di vetro oppure riposti in contenitori di vetro se li trovate confezionati diversamente.

Patata dolce, carote, sedano rapa arrosto: tagliate a bastoncino e cotte in forno con olio evo, sale e spezie e/o erbe aromatiche a 180-200° per circa 30 minuti.

Patata dolce cotta al cartoccio: cotta con la buccia, avvolta in carta forno e poi alluminio. La polpa si mangia con il cucchiaino.

Verdure al vapore o saltate in padella riposte in contenitori di vetro a chiusura ermetica.

Vasetti di vetri in cui conservare bastoncini di carote crude immersi in acqua, così rimangono croccanti.

Insalate piatto unico in vaso di vetro.

Mix di frutta a guscio e semi oleosi +/- cioccolato fondente.

Mix di frutta essiccata e frutta a guscio/semi/chips di cocco/cioccolato fondente..

Frutta fresca a spicchi irrorata con limone o verdure crude + crema di mandorle, anacardi, nocciole, semi o tahin.

Frutta fresca + frutta a guscio/semi.

Cracker o cookies home made.

Barrette fatte solo di frutta essiccata e frutta a guscio/semi (raw) oppure fatte in casa.

qui trovate un articolo che avevo scritto qualche tempo fa con altre idee per gli spunti e se vale o meno la pena di farli.

SEGUIMI SU

Contact

Richiedi un appuntamento

close