Una piadinetta con una farina un pò difficile da lavorare, ma che per alcuni è una delle poche tollerate.

qualche accorgimento ed il gioco è fatto.

Ingredienti

  • farina di riso 100 gr
  • sale marino integrale  un pizzico
  • acqua 150-200 ml
  • olio evo 1 cucchiaino

Procedimento

Ci facciamo la piadina: mescolate la farina al sale. Aggiungere poco alla volta acqua bollente (100-150 ml piano piano quella che serve per ottenere un impasto) e mescolate bene, poi l’olio, mescolate di nuovo, lasciate riposare 5 minuti e raffreddare.
Dividete l’impasto in 3 palline. Se riuscite, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata (con farina di riso), altrimenti prelevate la dose di impasto per una piadina e stendete con le mani direttamente nella padella unta con olio evo o di cocco e mettete sul fuoco.

Scaldare una padellina anti aderente unta con olio evo o di cocco e una volta rovente cuocete la piadina da entrambi i lati (nel caso in cui riusciste a stenderla sulla spianatoia).

Quando inizia a fare piccole bolle e i bordi si staccano da soli è il momento di girarla.
Fate con delicatezza perchè tende a spezzarsi.

Versione con pastella fluida: aumentare la quantità di acqua sino ad ottenere una pastella fluida ed omogenea, circa 180-200 ml. portare ad ebollizione l’acqua leggermente salata, spegnere il fuoco aggiungere l’olio evo e la farina, mescolare bene e lasciare riposare 5-10 minuti.

Dividete l’impasto in 3 palline. Se riuscite, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata (con farina di riso), altrimenti prelevate la dose di impasto per una piadina e stendete con le mani direttamente nella padella unta con olio evo o di cocco e mettete sul fuoco.

cuocere come sopra.

Ottima farcita con prosciutto crudo DOP/macinato di carne/salmone selvaggio e verdure oppure con avocado schiacciato, olio evo, limone e basilico oppure nella versione dolce con crema di mandorle o nocciole e cannella o cioccolato fondente e lamponi.

 

 Scarica la ricetta

Ricette recenti

APERITIVO #BLOODSUGARQUEEN

APERITIVO #BLOODSUGARQUEEN

un aperitivo con l'aceto di mele? si, proprio lui! un buon aceto di mele non pastorizzato ha diverse proprietà, in modo particolare se preso come aperitivo prima del pasto (da 10-15 minuti a subito prima del primo boccone): supporta la digestione aiuta a migliorare la...

TRANCIO DI RICCIOLA LIMONE E ROSMARINO

TRANCIO DI RICCIOLA LIMONE E ROSMARINO

la ricciola è un pesce azzurro pregiato, nuota nel mediterraneo e nell'atlantico. è di taglia medio grande. le carni sono compatte e dal sapore molto delicato, si presta bene alla cottura al forno, al cartoccio, scottato. da quando ho chiesto al pescivendolo di...

BROCCOLI PICCANTINI CON OLIVE

BROCCOLI PICCANTINI CON OLIVE

un bel mazzo di broccoli al posto dei fiori, il regalo dell'orto di casa... i broccoli sono proprio belli, ancora di più appena colti, belli verdi con tutte le loro foglie. appartengono alla famiglia delle crucifere, un gruppo di ortaggi ricchi di antiossidanti...

APERITIVO #BLOODSUGARQUEEN

APERITIVO #BLOODSUGARQUEEN

un aperitivo con l'aceto di mele? si, proprio lui! un buon aceto di mele non pastorizzato ha diverse proprietà, in modo particolare se preso come aperitivo prima del pasto (da 10-15 minuti a subito prima del primo boccone): supporta la digestione aiuta a migliorare la...

TRANCIO DI RICCIOLA LIMONE E ROSMARINO

TRANCIO DI RICCIOLA LIMONE E ROSMARINO

la ricciola è un pesce azzurro pregiato, nuota nel mediterraneo e nell'atlantico. è di taglia medio grande. le carni sono compatte e dal sapore molto delicato, si presta bene alla cottura al forno, al cartoccio, scottato. da quando ho chiesto al pescivendolo di...

BROCCOLI PICCANTINI CON OLIVE

BROCCOLI PICCANTINI CON OLIVE

un bel mazzo di broccoli al posto dei fiori, il regalo dell'orto di casa... i broccoli sono proprio belli, ancora di più appena colti, belli verdi con tutte le loro foglie. appartengono alla famiglia delle crucifere, un gruppo di ortaggi ricchi di antiossidanti...

AROMI READY TO USE

AROMI READY TO USE

Quando ci capita di raccogliere le erbe aromatiche è bene saperle conservare. in frigorifero avvolte in un panno umido per esempio oppure immerse in un vasetto di acqua come se fossero fiori. tuttavia la durata è comunque limitata. non tutti hanno a disposizione erbe...