baccalà "mantecato"

baccalà "mantecato"

Back
--
Senza glutine
Senza latticini
Senza lieviti
Senza uova
Superfoods
  • 500 gr

    baccalà ammollato

  • 1 spicchio

    aglio

  • 1/2 a fette

    limone

  • 250 ml

    olio extra vergine di oliva

  • 3 foglie

    alloro

  • 1 cucchiaino

    pepe nero

Baccalà o stoccafisso?
sapete la differenza? il pesce di partenza è lo stesso: il merluzzo.
il baccalà prevede la salatura (il pesce deve assorbire minimo il 18% del sale), dopo la salatura può anche essere essiccato.
lo stoccafisso invece è essiccato. è inoltre legato alla stagionalità della pesca norvegese, maggior paese produttivo, e al clima adatto per l'essiccazione al sole (estate).
entrambi vanno necessariamente ammollati, ma il secondo per minimo 1 settimana.

cuocere il baccalà partendo da acqua fredda con l'alloro, il limone, l'aglio, le bacche di pepe per 30 minuti.
tenere da parte acqua di cottura.
una volta freddo spinare e rimuovere tutte le lische (io lo faccio con le mani).
per la mantecatura ho usato il mio vitamix, ma va bene anche una planetaria.
Versare l'olio a filo e poco per volta acqua di cottura per ottenere quasi una crema.

io ho provato a congelarlo e poi mangiarlo a distanza di un paio di settimane ed è buonissimo!

SEGUIMI SU

Contact

Richiedi un appuntamento

close